La prossima storia a Savona


Dopo l’esperimento dei 10 racconti, è tempo di provare qualcosa di più ambizioso.
La prossima storia che sarà pubblicata su questo blog sarà un racconto lungo; però non è inedita (per me). L’ho scritta e finita, però è necessaria riscriverla completamente. In un certo senso: distruggerla per ricrearla.

Il titolo che le avevo dato era brutto (identico a un romanzo di Dürrenmatt), e per questo devo pensare a qualcosa di diverso. La storia sarà ambientata a Savona. Si sviluppa in alcuni quartieri e vie ben precise: Lavagnola, Legino, la fortezza del Priamar, eccetera. Di che si tratta, in concreto?

Diciamo questo: qualche mese fa, ho spedito il file a una casa editrice”I sognatori” che ha rifiutato la pubblicazione. Tutto era troppo lineare, si trovava esattamente dove doveva essere, e il lettore non era assolutamente sorpreso, o interessato, dal progredire della storia.
Per questo ho deciso di riscriverla partendo da una preziosa indicazione dell’editore.

Trovava interessante il capitolo 11, che perciò sarà l’incipit. Questo comporta una sorta di rivoluzione nella struttura della storia, ma questo dovrebbe costringermi a scrivere in maniera differente, per arrivare (spero), a suscitare nel lettore quella scintilla senza la quale non si va da nessuna parte.
Senza scintilla non sei scrittore, ma scribacchino.

Non ci sarà un giorno preciso in cui metterò online i brani.
Anche perché mi trovo in una situazione particolare: non so che titolo dargli. Sarà una mania: ma senza questo elemento non ho il coraggio di pubblicarlo su questo blog. Devo trovare un titolo, un’idea…

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.