Il terrore dei nomi sbagliati


In questi ultimi tempi mi ritrovo con il problema dei nomi dei protagonisti. Non mi manca la fantasia, no, non è quello il punto. Il fatto è che li confondo.

Non solo: li cambio.
Di recente ho riletto 4, 5 volte un paragrafo, mi sembrava discreto. Mi si è gelato il sangue quando all’ennesima rilettura sono incappato in:

Anna

E chi è? Nel racconto non c’era alcuna Anna.
Credo che sia urgente scovare un modo per ricordare e ricordarmi i nomi; sino ad adesso ho sempre proceduto senza badarci affatto, ma questo non è più possibile.

Non so però come fare. Post-it? Un elenco cartaceo con i nomi da tenere a portata di mano? Qualcuno ha consigli o idee?

Ci sono alcuni programmi di videoscrittura per Mac che permettono qualcosa del genere. Di creare cioè delle schede dei personaggi, dove fissare non solo nome e cognome, ma caratteristiche fisiche (in questo modo Giulio avrà gli occhi castani a pagina 68 e pure a pagina 298). Persino i luoghi dove si svolge l’azione, e anche di fissare su una linea temporale gli eventi cardine.

Ci penserò…

 

6 commenti

    • Ci avevo pensato anche io. Un po’ di tempo fa avevo acquistato “Come scrivere un racconto” di Audino Editore. L’autore spiegava che era necessario fare le schede per tutti i personaggi, ma ne ho sospeso la lettura. Quando leggo la parola “devi” o un suo sinonimo, mi viene l’orticaria. Ma forse è colpa mia, sono strano…

      "Mi piace"

    • L’ho provato. Così come ho dato un’occhiata a StoryMill, e di recente persino a Ulysses. Sto cercando di capire quale scegliere tra questi. Pages è buono ma ha un difetto: quando rileggo aggiungo sempre un mucchio di commenti (cosa togliere, cosa rivedere, cosa ritoccare). E l’applicazione rallenta paurosamente, diventa quasi inutilizzabile. Prossimamente sceglierò qualcosa di più adatto.

      "Mi piace"

  1. Ma no, niente paura. È stato un caso. A tutti capita una volta. Le schede sono utili, ma solo per i personaggi principali, secondo me.
    L’importante è scegliere un nome adatto al personaggio e visualizzarlo: se è Gianni rimarrà Gianni.

    "Mi piace"

    • Lo so, me ne rendo conto, non bisogna esagerare. Però si tratta di quelle cose che ti fanno disperare, o quasi. Perché leggi e rileggi e non vedi nulla. Ti viene quasi voglia di lasciar perdere, pensi di non essere tagliato per la scrittura.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.