Sono solo un pastore – Parla Jón Kalman Stefánsson

Lunga intervista (quasi dieci minuti) allo scrittore islandese Jón Kalman Stefánsson. In islandese ovviamente, ma i sottotitoli sono in inglese.
Costui è l’autore del romanzo “Paradiso e Inferno“, che però è parte di una trilogia. Il secondo titolo sarà “Il dolore degli angeli” mentre quello conclusivo dovrebbe essere “Luce estiva, poi scende la notte”. Entrambi, come il primo, sono curati nella traduzione da Silvia Cosimini; mi pare doveroso citare chi si dedica con tanta passione a tradurre opere scritte in una lingua che tutto è, tranne che semplice.

A proposito di Jón Stefánsson: a un certo punto dice quello che ho scritto nel titolo del post. “Sono solo un pastore. Ho perso le mie pecore, e scrivo”. Bellissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.