8 libri da regalare a Natale che sbalordiranno i riceventi


foto marco freccero

 

di Marco Freccero. Pubblicato il 22 dicembre 2018.

 

 

Sei disperato.
D’un tratto hai capito che siamo a Natale e devi fare dei regali: libri per esempio.
Ma è inutile rivolgersi a IBS o Amazon: non li recapiteranno mai.
Vicino casa hai una libreria? Sei salvo (forse).

Ma evita di fare la figura del poveraccio che entra, e chiede un consiglio su un libro da regalare.
Sbalordisci il librario con titoli e autori.
Sbalordisci il librario, e i riceventi i tuoi libri, con opere che non si aspettano assolutamente. Con titoli che nessun ridicolo critico dell’Espresso o di “TuttoLibri” consiglierà mai perché… Perché i titoli che IO ti consiglierò sono utili. Servono.

E si sa: questi intellettualoni oni oni, sono degli incapaci che sognano di guidare un popolo di inetti, un popolo che se si guasta un tubo o un impianto elettrico chiamano “lo specialista”.
Per farsi spennare.

Adesso ti elencherò 8 libri da regalare che lasceranno amici e conoscenti senza fiato. Niente inutili romanzi.
Niente inutili racconti.

Roba tosta. Roba concreta.
Roba che ti servirà per liberare te stesso, o amici e conoscenti, dal giogo degli specialisti e professionisti che campano sull’ignoranza delle persone che non sanno nemmeno cambiare la guarnizione di un tubo.

Coi miei libri, la tua libertà sarà finalmente a portata di mano.

1) Calcestruzzo armato. Teoria e progetto secondo EC2 e NTC 2008

Non è un romanzo sulla criminalità organizzata.
Come dice la descrizione: “Il volume illustra in maniera chiara e semplice i principi fondamentali della statica del cemento armato, dalle basi teoriche di scienza delle costruzioni all’individuazione delle proprietà del materiale e alle procedure di progetto e di verifica agli stati limite dei principali elementi strutturali (travi, pilastri, solai), in riferimento ai vari tipi di sollecitazione secondo le vigenti normative tecniche, quali l’Eurocodice 2, le “Norme tecniche per le costruzioni” (NTC 08) di cui al D.M. 14/01/2008 e relativa Circolare applicativa del 2 febbraio 2009, n. 617″.

320 pagine. Editore Sistemi editoriali.

2) Idraulica fai da te

Si rompe un tubo del bagno o sotto il lavandino: lo sai riparare? No, ovviamente, e nessun Tolstoj o Balzac sarà in grado di aiutarti. Dovresti vergognarti.

“Idraulica fai da te” ti può salvare. Infatti “possiamo risolvere da soli la maggior parte dei problemi idraulici quotidiani, a patto che si conoscano bene gli elementi di un impianto e ci si doti degli attrezzi adatti. Cambiare una guarnizione, sostituire un rubinetto o pulire il boiler diventeranno allora un facile passatempo.”

96 pagine. Demetra editore.

3) Manuali tecnici di Nuova Elettronica

Lo dice la descrizione, mica io: “I “Manuali tecnici di nuova elettronica” raccolgono progetti originali, assemblati e certificati, di apparecchi “fai da te,” che hanno una finalità pratica per un utilizzo quotidiano. Una serie di pubblicazioni dedicate a chi vuole capire divertendosi, finalizzando la propria passione e le proprie conoscenze di elettronica nella realizzazione pratica di apparecchi utili nella vita di tutti i giorni. In generale si è cercato di pubblicare progetti con componenti innovative, compatibili con le possibilità economiche e tecniche dei lettori.”

Una lettura semplicemente fondamentale. Altro che Dostoevskij.
Editore Nuova Elettronica. In formato digitale.

4) Manuale del muratore. Nozioni di base, attrezzatura e materiali, progetti e realizzazioni, rifiniture

Un libro e una lettura fondamentale. “L’attrezzatura, i materiali, gli interventi sull’intonaco, i muri, le sigillature… Tutto quello che occorre sapere per affrontare in completa sicurezza i lavori che si rendono necessari in una casa, dai piccoli interventi di riparazione e miglioria fino a progetti più ambiziosi. Completa il volume una sezione di idee e proposte.”

Perché perdere tempo con Virginia Woolf o Stephen King? Meglio un libro come questo.

96 pagine. Demetra editore.

5) Riparare (quasi) ogni cosa. Come aggiustare gli oggetti di uso quotidiano con l’elettronica e la stampa 3D

Se non sai riparare sei una persona inutile. Quindi questo libro ti è semplicemente necessario. Manda al macero tutto Tolstoj e fai posto a questo libro.

La descrizione? Pura poesia: “Gli oggetti che ci circondano sono progettati per rompersi allo scadere della garanzia. Il mestiere del riparatore è ormai sparito e più nessuno aggiusta perché non è conveniente. Ma è davvero così? Non possiamo fare altro che portare in discarica tutto quello che si rompe? Oppure esistono alternative sostenibili e più interessanti? Questo libro nasce per trasmettere a tutti la passione del riparare, un mestiere non certo semplice, che ricorda spesso il lavoro di un investigatore privato.”

288 pagine. Edizioni LSWR

6) Il manuale del carrozziere autoriparatore. Teoria, tecnica, pratica

Un graffio sulla correzzeria e corri a farti spennare dal carrozziere: i miei complimenti. Ah, già: tu sei uno di quelli che però legge.

Peccato che tu legga cose superflue, tralasciando quelle indispensabili. Questo manuale: “tratta principalmente la tecnica dello smontaggio, del montaggio e della verniciatura delle varie parti in lamiera che compongono l’autoveicolo. Altresì sono descritte in maniera esauriente la diagnosi ed il rilevamento di una vettura incidentata, sia con metodi manuali che con apparecchiature elettroniche. Un capitolo finale è interamente dedicato alle schede diagnostiche di risoluzione dei vari problemi tecnici che quotidianamente deve affrontare il nostro carrozziere.”

Hai capito? Mentre tu leggi l’inutile Zola, i carrozzieri si arricchiscono. Ribellati! Impara a riparare la tua auto con questo libro!

208 pagine. Sandit Libri.

7) Tecnica pratica per l’elettrauto. Meccatronica applicata all’autoveicolo

Scendi in strada, metti in moto la tua automobile ma non succede nulla. Forse la batteria è andata, forse qualcosa di peggio. E dimmi, caro: la soluzione è forse dentro le “Metamorfosi” di Ovidio? Tra le righe dei “Promessi sposi”? No, ovviamente.

La troverai solo in questo libro: “Nella prima parte del libro sono state Introdotte le nozioni basilari dell’elettrotecnica e dell’elettronica, fondamentali per il tecnico elettrauto al fini della comprensione di schemi elettrici e per lo ricerca del guasti ad essi collegate. Nella seconda parte è stata trattata la parte pratica e lo diagnostica elettrica ed elettronica, mediante l’utilizzo di multimetro digitale e oscilloscopio.”

Finalmente libri di sostanza, non di fuffa.

410 pagine. Sandit Libri.

8) Tutto casa. 1000 consigli di sopravvivenza

Che senso ha vivere in una casa, e non saper fare nulla (a parte spolverare, forse; compito che qualunque scimmia è in grado di svolgere meglio di te).
Ecco allora: “Un libro su tutto ciò che bisogna sapere per avere una casa funzionale e in perfetto ordine senza dispendio di tempo, denaro ed energie. Organizzare ed eseguire i lavori domestici sarà più semplice seguendo il planning e i consigli mirati di questa guida.”
Da avere.

Pagine 512. Demetra Editore.

Questi sono libri di sostanza. Libri che servono.
Come dici? Che forse la libreria sotto casa non li ha disponibili?
Caro amico. Da 2000 anni circa il 25 dicembre è Natale. Se ti riduci all’ultimo momento forse hai bisogno di questo:

Calendario da tavolo 2019 Mafalda

Così imparerai che hai un anno di tempo (un anno! Incredibile vero?), per prepararti al prossimo Natale.

E Buon Natale.

9 pensieri su “8 libri da regalare a Natale che sbalordiranno i riceventi

  1. Ma… tu li hai letti? Ah, no, tu sai bene cosa leggere. Di quello sull’arte della muratura farò a meno, avendo una certa esperienza pratica in materia (ho costruito casa con mio marito & parenti, parecchi anni fa), mentre gli altri… beh, diciamo che non si è accesa la scintilla dell’amore a primo contatto. 😉

    Mi piace

  2. strumenti utili non solo in casa ma anche se decidi cambiare mestiere da scrittore a artigiano in nero.
    Ti auguro un sereno e gioioso Natale con la speranza che non si roompa nulla in casa 😀
    Buon Natale

    Mi piace

  3. Ma ma ma…pensa cosa mi ero persa tra le mail di Natale! 😀
    Però.
    C’è sempre un però, lo sai.
    Questi sono tutti lavori maschili, caro il mio Freccero. E se invece c’è da rammendare un calzino? Attaccare un bottone? Cambiare una cerniera? Vai a farti spennare dalla sarta?
    Ecco: Scuola di cucito dalla A alla Z. Ediz. a colori
    “Non importa se dovete semplicemente attaccare un bottone o fare un orlo, oppure se volete togliervi la soddisfazione di creare un capo d’abbigliamento interamente con le vostre mani: questo manuale di cucito è ciò di cui avete bisogno.”
    164 pagine a colori, Editore Vallardi A.
    😀 😀 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.