8 libri per il marketing dell’autore indipendente

8 libri per il marketing dell’autore indipendente: lo so che sbaglio. Hai ragione. 

Un autore indipendente non dovrebbe scrivere di questi argomenti perché di certo i lettori (per capirci: quelli che leggono romanzi o racconti), arrivano qui e pensano: “E che roba è?”.

Il punto è che questo post, e gli altri che scrivo su questo blog, ha uno scopo ben preciso (uno scopo un po’ trasversale).
Vale a dire: mostrare e dimostrare come la figura dell’autore stia cambiando, e sia già cambiata. Non puoi più limitarti a scrivere; devi anche imparare a piazzare i tuoi prodotti. Vale a dire i libri. 

La Rete e la tecnologia offrono a chi scrive grande libertà; meglio sfruttarla. Se come il sottoscritto hai una certa idea di scrittura è arduo arrivare a un contatto (e contratto), con una casa editrice. Meglio fare da sé. E per iniziare a fare da sé: meglio dare del tu al marketing.

Continua a leggere

Perché aprire un blog (se sei un autore indipendente)?

foto marco freccero

 

di Marco Freccero. Pubblicato il 10 dicembre 2018.

 

Aprire un blog oppure no?
A che serve aprire un blog?
Davvero un autore indipendente deve sobbarcarsi anche l’impegno di gestire un blog?

La risposta è: sì. Però andiamo a vedere nel dettaglio. Alcuni degli argomenti trattati in questo articolo sono:

  • che cos’è un blog
  • quanto è difficile leggere sul Web
  • come legge il lettore sul Web
  • perché il blog serve all’autore indipendente
  • che cos’è davvero il blog (anticipazione: conversazione)
  • e altro ancora

Buona lettura.

Continua a leggere

Quali letture per lo scrittore indipendente

foto marco freccero

 

di Marco Freccero. Pubblicato il 27 novembre 2018.

 

Le letture dello scrittore indipendente: un titolo che non significa un bel nulla, in apparenza.
Perché uno scrittore che lavori per una casa editrice media, piccola o grande; oppure quello che decide di essere appunto indipendente, devono leggere. Questo si sa e dovrebbe essere ovvio e non dovrei essere qui a perdere tempo a scrivere queste righe. 

Ma questo articolo è scaturito da una rilettura di una lettera di Fedor Dostoevskij al fratello.

Continua a leggere

Nessuna magia – ebook in vendita su Amazon

 

foto marco freccero

 

di Marco Freccero. Pubblicato il 3 dicembre 2018

 

Un po’ a sorpresa annuncio l’arrivo su Amazon (e solo su Amazon) di

Nessuna magia

Un piccolo ebook che ha almeno 2 particolarità. Quali sono? Adesso andremo a conoscerle.

Continua a leggere

Chi può affrontare la scrittura a 4 mani?

 

foto marco freccero

 

di Marco Freccero. Pubblicato il 27 novembre 2018.

 

 

Già, parliamo ancora di scrittura a 4 mani. E affrontiamo un argomento sostanzioso, complesso, sul quale forse è difficile se non impossibile dire una parola definitiva. Ma lo scopo di questo articolo non è dire appunto la parola “Totale”, in grado di rispondere a tutti i dubbi.

Solo cercare di fare un poco di chiarezza, e aiutare nella riflessione chi, magari, medita proprio di scrivere un romanzo a 4 mani.

La domanda è semplice ed è racchiusa nel titolo “Chi può affrontare la scrittura a 4 mani?”.

La risposta rapida, ma che se hai esperienza di questo blog un poco conosci già, è: non tutti.

Continua a leggere

Perché il blog resta la soluzione migliore?

freccero cechov

 

di Marco Freccero. Pubblicato 21 novembre 2018.

 

La notizia non sembra rivestire alcun interesse per tutti quelli che, per esempio, sono autori indipendenti e pubblicano le loro opere (come il sottoscritto). Ma continua a leggere, e secondo me alla fine qualcosa imparerai.

Da un pezzo io dico che il cuore di tutto, per chi si autopubblica, deve essere il blog, e solo il blog. E che puntare tutto su un’altra e sola piattaforma, anche se grande e grossa e riconosciuta e sicura, può essere pericoloso.
O, se proprio lo vuoi fare: prepara un piano “B”, testalo, e tieniti pronto a metterlo in azione. Non si sa mai.

È un po’ come giocare in Borsa: mai concentrare tutto su un unico titolo; bensì diversificare. Le uova, insomma, non devono stare tutte nello stesso paniere. O sono guai.

Iniziamo quindi con questa storia che non c’entra proprio nulla con chi si autopubblica…

Continua a leggere