#progettoIOTA: Come procede il mio nuovo romanzo

 

 

 

di Marco Freccero. Pubblicato il 27 gennaio 2020.

 

 

 

È giunto il tempo di fare un piccolo aggiornamento a proposito del mio prossimo romanzo. Come sempre autopubblicato, dovrebbe arrivare su Amazon e affini (ma soprattutto Amazon) a dicembre del 2020. Sino a questo momento posso affermare che tutto va secondo i piani e la tabella di marcia è ampiamente rispettata. Il che mi preoccupa un poco, perché forse la storia ha una falla grande come l’isola di Bergeggi e io non l’ho ancora notata. 

Lo renderò disponibile prima per Amazon e poi per tutte le altre piattaforme. Il cartaceo sarà solo su Amazon, naturalmente.

Continua a leggere

Scrivere a 4 mani: alcuni aspetti pratici

foto marco freccero

 

di Marco Freccero. Pubblicato il 13 novembre 2018.

 

Scrivere in due, d’accordo; ma passiamo adesso a dare un’occhiata anche al lato squisitamente pratico. Perché sino a ora gli articoli dedicati alla scrittura di un romanzo a quattro mani, hanno visto molta teoria; che è importante. Avere una pallida idea di che cosa si tratta; eliminare retorica e fantasie (“Che ci vuole? In 2 si fa prima!”) è di certo una buona cosa.

Ma la scrittura è fatta anche di “strumenti”.

Per esempio…

Continua a leggere

Incipit: cosa li rende memorabili (oppure no)?

foto marco freccero

 

di Marco Freccero. Pubblicato il 6 novembre 2018.

 

C’è una ricchissima letteratura sugli incipit dei romanzi, ma anche delle storie brevi. Mille e mille consigli, dritte, trucchi per riuscire a costruirne uno che sia vincente e accattivante. Io, come tutti, li ho letti; e poi li ho dimenticati. Non perché mi consideri superiore, oppure migliore: è che la letteratura è più grande delle regole. Per questo ci sono grandi romanzi con mediocri, brutti o pessimi incipit. E fantastici romanzi con un ottimo incipit.

Continua a leggere

Italiano – Corso di sopravvivenza


Non ci sono solo romanzi, raccolte di racconti. Spesso ci sono godibilissimi libri che affrontano una delle materie più belle del mondo. L’italiano, si capisce.

È di un libro del genere che parlo nel mio video. QUindi? Quindi: buona visione!

Continua a leggere