La Trilogia delle Erbacce


Che cosa dicono della Trilogia delle Erbacce

 

trilogia delle erbacce

 

“Racconti da leggere” – Silvia Algerino

“Una raccolta che racconta la vita” – Tatiana Sabina Meloni

“Per me questa seconda raccolta di Marco è migliore della prima.” Mario Pacchiarotti

“Freccero non delude mai” Sara”

“Stilisticamente la prosa di Marco Freccero non delude mai” (Marina Guarneri)

“La folle bravura di Freccero” Barbara

 

Non hai mai capito niente (Trilogia delle Erbacce – Libro uno)

 

nuova copertina non hai mai capito niente

L’inatteso, la rivelazione, lo sgomento, la sorpresa: tutto può accadere d’un tratto, o manifestarsi senza fretta. Eppure è proprio quando si rischia di perdere ogni cosa (come nel racconto che dà il titolo a questa raccolta di racconti) che l’individuo si aggrappa alla vita. Perché l’essenziale è restare vivi, e il resto verrà da sé.

Coppie precipitate nella miseria, imprenditori falliti, madri abbandonate, madri che chiedono l’elemosina; bambini che aprono gli occhi su un mondo solo in apparenza civile (come nella storia breve “Società civile”). Occorrono “Spalle larghe” (come scopre la ragazzina di questo racconto) per muoversi in un mondo dove vivere è una follia (secondo l’opinione di uno dei protagonisti di “Patatine”). E dove l’inaspettato travolge uomini tranquilli (“Del tutto inaspettato”) o colpisce con ferocia una giovane coppia (“La fortuna che abbiamo”). Nessun miracolo, nessun “deus ex machina” giunge a dare una mano, perché la vita non è né giusta né sbagliata: scorre, e probabilmente ha solo bisogno di un poco di compassione.

“Non hai mai capito niente” è il primo libro di una trilogia di racconti che celebra quelle vite che vivono ai margini, che si barcamenano tra crisi e difficoltà, disillusioni e solitudine. Come le erbacce che crescono lungo i bordi delle nostre strade, tenaci e ignorate ma piene di una bellezza strana. La bellezza di chi non molla e non si arrende, e resta in piedi, nonostante tutto.

Ebook disponibile su:

 

Cartaceo disponibile solo su Amazon

Scopri di più

 


Cardiologia (Trilogia delle Erbacce – Libro due)

 

Con la seconda raccolta di racconti dal titolo “Cardiologia”, continua l’esplorazione di una realtà che pare distante dalla vita quotidiana di ciascuno di noi, ma che è, invece, vicinissima. Anche in questo secondo ciclo di storie, l’autore ci mostra i suoi personaggi, di certo anonimi; ma per questo tanto simili a noi da costringerci ad aprire gli occhi, a farci i conti. Quello che le storie di Cardiologia rivelano, è fastidioso, perché negli undici racconti di Marco Freccero abbiamo uomini e donne, ma anche bambini, che non fanno nulla di straordinario, né lo vogliono. Vivono all’ombra di un’ordinarietà sempre più difficile da conquistare, da conservare. Poi, succede qualcosa: una serata in discoteca, oppure un malore, o una banconota falsa. E come una rivelazione, ciascuno di essi è indotto ad agire, a reagire; a riflettere su quello che egli è, che poteva essere, o forse, sarà.

Cardiologia rende più evidente, e inevitabile, il dovere di riconoscere il valore di ogni piccola vita. Soprattutto se ai margini, soprattutto se “erbaccia”.

 

Ebook disponibile su:

Cartaceo disponibile solo su Amazon

 

Scopri di più

 


La follia del mondo (Trilogia delle Erbacce – Libro tre)

 

Copertina La Follia del Mondo

Anche questa volta, storie di uomini, donne, bambini che all’improvviso si trovano al bivio, devono fare i conti con l’imprevisto, la sorpresa, la paura e la disperazione. In pochi istanti comprendono la realtà e devono contrastarla.
Perché “La follia del mondo”?
“Una delle controindicazioni più gravi dell’avidità, pensò Mirko, era che uccideva l’intelligenza; spingeva a guardare alla realtà senza alcun desiderio di metterci mano per cambiarla.”

Lo scenario è una Liguria dove il mare non compare quasi mai, distante dalla luce e dal sole estivo pubblicizzati da riviste e operatori turistici. Una periferia perfetta dove ricominciare ad amare le erbacce.

 

 

Ebook disponibile su:

Cartaceo disponibile solo su Amazon

Scopri di più

 

14 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.